Uomini al lavoro

ORARIO DI LAVORO
ORDINARIO & STRAORDINARIO

Realizzato per:

Orario Ordinario
  Programmazione
 

IMPIEGATI

L’orario normale di lavoro è di 40 ore settimanali suddivise in 8 (otto) ore giornaliere dal lunedì al venerdì dalle ore [...] alle ore [...], con mezz'ora retribuita per la refezione tra le ore [...] e le ore [...]. Non è prevista alcuna turnazione.

OPERAI - Caso 1

L’orario normale di lavoro è di 40 ore settimanali suddivise in 8 (otto) ore giornaliere dal lunedì al venerdì dalle ore [...] alle ore [...], con mezz'ora retribuita per la refezione tra le ore [...] e le ore [...]. Non è prevista alcuna turnazione.

OPERAI - Caso 2

L’orario normale di lavoro è di 40 ore settimanali suddivise in 8 (otto) ore giornaliere. E' prevista la turnazione.

Orario Straordinario
   Disciplina
 

Industrie Carni, Dolciari, Alimenti zootecnici, Lattiero - caseari

Maggiorazione

Lavoro oltre le 40 ore settimanali diurno

Lavoro festivo (domenica e giorno di riposo compensativo)

Lavoro oltre le 40 ore settimanali festivo (oltre 8 ore)

Lavoro eseguito nelle festività

Lavoro Notturno (dalle 22 alle 6) non compreso in turno

Lavoro oltre le 40 ore settimanali feriale notturno

Lavoro a turni notturno

Lavoro oltre le 40 ore settimanali dei turnisti in aggiunta

Lavoro notturno festivo

Lavoro domenicale con riposo compensativo

45%

50%

 

60%

50&

40%

50%

30%

45%

50%

10%

Orario Straordinario
Part-time

Le ore di lavoro supplementare, come sopra definite, saranno compensate con la quota oraria della retribuzione  maggiorata del 15% per le prestazioni rientranti nell'ambito del 50% dell'orario stabilito per ciascun lavoratore. Per le prestazioni eccedenti tale limite, la maggiorazione sarà del 30%, fermo restando che tali prestazioni non potranno comunque superare l'80% dell'orario stabilito per ciascun lavoratore a tempo parziale di tipo orizzontale, e, qualora la prestazione sia inferiore all'orario normale settimanale, l'80% dell'orario stabilito per ciascun lavoratore a tempo parziale. In ogni caso, ove il lavoratore superi le 40 ore settimanali, le prestazioni eccedenti nella settimana saranno compensate con la maggiorazione del 45%.

1595515556_image (2).png